Serravalle e dintorni...

 

BERRA: INAUGURAZIONE UFFICIALE DELL'ATTRACCO TURISTICO

 


Il taglio del nastro da parte del Sindaco di Berra Cristiano Capisani

I relatori

Rilascio degli storioni da parte degli alunni

Berra (di Donatella Marighella)

E’ stato inaugurato mercoledì mattina 5 dicembre 2007 a Berra, l’Attracco Turistico sul Po, una recente costruzione situata presso il piazzale dell’ex traghetto e dove una volta esisteva la “Piarda”.
Sono intervenuti Massimo Mastella, Responsabile Unico del Procedimento; Sergio Alberti, Presidente dell’A.R.N.I.; Cristiano Capisani, Sindaco di Berra; Carlo Alberto Roncarati, Presidente della Camera di Commercio; Paolo Dal Buono dell’Assonautica; Elisabetta Mantovani, responsabile del Servizio Protezione Flora e Fauna della Provincia di Ferrara e titolare del progetto “Conservazione dello storione cobice in Italia”: a questo proposito sono intervenuti gli allievi delle seconde classi della scuola media statale “C. Govoni” di Berra, che hanno adottato e “lanciato” nel fiume Po 20 esemplari dello storione.

Nei loro interventi i relatori hanno messo in evidenza la sottovalutazione che spesso viene fatta del fiume Po, una risorsa che non è mai stata sfruttata come invece meriterebbe. “E’ bugiardo affermare che la costruzione di bacini rappresenta una deturpazione del fiume – ha detto Sergio Alberti – il Po alterna periodi di magra e periodi di grassa: trattenere l’acqua nei periodi più floridi per poi immetterla nei periodi di bassa significherebbe rendere il Po utilizzabile 365 giorni all’anno. Tutto questo verrebbe a vantaggio della viabilità su acqua: solamente il 0,04% dei trasporti odierni avvengono con questo mezzo, che sarebbe auspicabile incrementare”. Il Sindaco Capisani ha invece ripercorso tutto il cammino delle strutture effettuate e legate al fiume Po, come ad esempio l’accosto di Serravalle “il secondo in ordine di tempo ad essere costruito nella nostra provincia – ha spiegato il Sindaco - il percorso “destra Po”; l’area attrezzata nella golena, sempre a Serravalle, con la nascita del Waller Camp; l’incremento dell’attracco stesso che a giorni andremmo ad inaugurare”.

Importante la presenza degli alunni, che iniziano ad avvicinarsi alle istituzioni, con un progetto più complesso ed articolato che l’Amministrazione Comunale berrese sta per attuare. Dopo gli interventi si è proceduto al taglio del nastro ed alla benedizione della struttura, effettuata dal parroco don Leonardo Bacelle. Una bella giornata di sole che si è conclusa con il conviviale saluto.


8.12.07