Serravalle e dintorni...

ATTIVITA' DELLA POLIZIA DI STATO A FERRARA
ARRESTATO LATITANTE DI NAZIONALITA' ALBANESE

- 11 FEBBRAIO 2015 -

Ieri pomeriggio, nel quadro di un ampio servizio di controllo della città, predisposto dal Questore di Ferrara Antonio Sbordone, allo scopo di arginare segnalate problematiche concernenti l’ordine e la sicurezza pubblica in questo centro, personale del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato, coordinato dal dirigente delle Volanti dr. Daniele Pompei, ha arresto il latitante albanese B.D., queste sono le iniziali del suo nome,  classe 1977, senza fissa dimora in Italia, che deve scontare 13 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione e violenza sessuale (Corte d’Appello di Brescia).

Reati commessi in provincia di Brescia nel 2000 e nel 2007. Alle ore 15.30 personale del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna Orientale della Polizia di Stato, procedeva al controllo, in questa via Darsena, di alcuni stranieri. Tra questi vi era il nominato B.D. il quale, in quanto sprovvisto di documenti, veniva accompagnato negli Uffici della Questura di Ferrara per essere sottoposto a rilievi segnaletici. Dal riscontro Afis delle impronte digitali, lo straniero risultava colpito da un Ordine di Esecuzione di pene concorrenti, con contestuale Ordine di Esecuzione per la Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia il 26.8.2014.

L’extracomunitario veniva pertanto tratto in arresto ed associato presso la locale Casa Circondariale.


11.2.15                  Contatore visite