Serravalle e dintorni...

SERRAVALLE: SITUAZIONE TRAGICA NELLE SCUOLE COMUNALI
SI FANNO COLLETTE PER IL MATERIALE DIDATTICO
-  DI LEONARDO PEVERATI -

 


Le scuole comunali, notturno

NON RIUSCIAMO A RISOLVERE IL PROBLEMA DEI "GESSETTI" NELLE NOSTRE SCUOLE

Come faremo a risolvere tutto il resto?!

Più di vent’anni sono trascorsi da quando mio figlio frequentava la scuola materna e nulla è cambiato relativamente ad un problema apparentemente insignificante, almeno per chi non lo vive direttamente.

Nelle scuole di Serravalle da sempre, oserei dire, visto il tempo trascorso invano, manca la "cancelleria". Si, badate bene: la carta e il toner per fotocopiatrice, probabilmente i gessetti per la lavagna e altro materiale per il regolare svolgimento delle lezioni.

Negli anni ’90 il sottoscritto ne fece una questione quasi di principio, anche in consiglio comunale, beccandosi l’appellativo del "consigliere dei gessetti", anche evidentemente per sottolineare la banalità del problema: ero quasi il rompiscatole di turno, quello che evidentemente non aveva altro di più importante di cui occuparsi.

Tant’è che a vent’anni dopo, domenica 10 novembre 2013, un gruppo di volenterose mamme, con un banchetto raccoglievano offerte pro scuole del paese e informavano i passanti della situazione.

Tutto ciò ritengo sia del tutto inaccettabile, non il banchetto sia ben chiaro, ma bensì che famiglie alle quali è richiesto un contributo in denaro, dopo tutto neanche così modesto, siano costrette a ricorrere a tali espedienti.

Siano spesi per Serravalle i fondi raccolti all’inizio dell’anno e non vadano, come sempre, nel calderone della direzione centrale!

Un consiglio ai genitori: non sborsate quei soldi all’inizio dell’anno, fate un fondo autogestito e comprate voi il necessario.

Di più, chiedete che il vostro comune faccia altrettanto: gli eventuali contributi riservati alla scuola vengano tramutati in materiale didattico, cancelleria o altro di cui si necessiti e vengano consegnati direttamente alle nostre sedi scolastiche.

E’ già stato fatto, posso garantire! ….e non funzionava così male.

Leonardo Peverati


11.11.13