Serravalle e dintorni...

SERRAVALLE: MANODOPERA, PER NON DIMENTICARE
Commedia ispirati ai fatti di Ponte Albersano del 1901 - a Serravalle il 30 ottobre 2011


Ponte Albersano nel 1901

Manodopera, per non dimenticare

Evento dell'ottobre culturale serravallese

Serravalle. Domenica 30 ottobre alle ore 21,00 presso la sala parrocchiale di Serravalle, andrà in scena ‘Manodopera – per non dimenticare’, allestimento teatrale della regista Shamira Benetti, il cui copione si ispira ai fatti di Ponte Albersano accaduti nel 1901: l’eccidio di braccianti in sciopero ad opera dell’esercito.

Era il 27 giugno 1901 e sul Ponte Albersano il tenente De Benedetti comandò di fare fuoco sui braccianti, che scioperavano per poter lavorare 8 ore e per ricevere il dovuto salario. I soldati a quell’ordine rimasero disorientati: molti spararono in aria, alcuni addirittura si rifiutarono; a quel punto l’ufficiale ordinò categoricamente di sparare sulla folla degli scioperanti. Avvenne così che Calisto Ercole Desuo di Villanova Marchesana e Cesira Nicchio di Berra rimasero sul terreno, uccisi. Altri venti lavoratori, invece, rimasero feriti.

‘Sentivo la mia terra vibrare di suoni, era il mio cuore e allora perché coltivarla ancora, come pensarla migliore. Libertà l’ho vista dormire nei campi coltivati a cielo e denaro, a cielo ed amore, protetta da un filo spinato.’

Il gruppo di attori volontari e non professionisti che realizzeranno l’allestimento è composto da: Roberto Agnelli, Fabio Zanellati, Michela Zappaterra, Daria Bianchi, Arianna Occhiali, Chiara Manfrini, William Droghetti, Lores Fazzini, Giancarlo Fogagnolo, Antonio Dosso, Gilberto Rondine, Rodolfo Fogagnolo, Alessandra Trappella, Delia Pasquali, Antonella Zaghi.

L’evento si svolgerà in occasione della manifestazione ‘Ottobre culturale’, realizzata anche quest’anno, da ben 30 anni, dall’associazione culturale di volontariato Ente Palio Serravalle.
L’ingresso sarà libero.

Fonte estense.com


28.10.11