Serravalle e dintorni...

 

ASSP DEI COMUNI DEL COPPARESE: LA PROPRIETA' PASSA ALL'UNIONE DEI COMUNI
 

 

Il logo di ASSP
Il logo di ASSP
ASSP DEI COMUNI DEL COPPARESE COMUNICATO STAMPA

Una delle principali funzioni trasferite dai comuni all'Unione Terre e Fiumi è quella dei Servizi Sociali. Ma dato che queste funzioni già da tempo erano state affidate alla ASSP, è stato necessario un iter diverso da quello classico. In pratica, i Sindaci dell'Unione hanno deciso di trasferire la proprietà della ASSP all'Unione stessa.

«In questo modo - ha dichiarato il Presidente dell'Azienda Speciale per i Servizi alla Persona, Cristiano Benetti - L'Unione è diventata il soggetto che detiene le funzioni sociali e sociosanitarie, avvalendosi dell' ASSP come strumento operativo e come erogatore dei servizi, ma mantenendo le funzioni di programmazione come stabilisce la legge regionale».

«La scelta è stata precisa, tanto che sono state trasferite all'Unione anche le singole quote di proprietà dai Comuni a Terre e Fiumi, che ne è diventata unica proprietaria. Soprattutto, in questo modo si è evitato di mettere in liquidazione una “vecchia” ASSP di proprietà dei comuni e di crearne una nuova, e perciò sono stati risparmiati costi aggiuntivi e lungaggini procedurali. Gli unici costi sostenuti, infatti, con questa soluzione, sono state le spese notarili, e la continuità del servizio non è mai venuta a mancare. Però attenzione:dal punto di vista giuridico amministrativo non si è trattato di un'operazione semplice, ma di un percorso complesso e non certo facile, condotto a termine con grande efficacia tramite numerosi passaggi e diversi atti. E qui vorrei sottolineare come Il sindaco dell'Unione, Nicola Rossi, abbia ricordato in consiglio come la stessa regione Emilia Romagna abbia apprezzato questa modalità di passaggio scelta da Unione ed ASSP rendendola idonea di segnalazione quale buona prassi da adottare in casi simili. In più, L'Università di Trento ha chiesto all' ASSP di illustrare in quella sede l'esperienza di gestione dei servizi alla persona, data la rarità nel panorama del paese di esperienze di questa caratura»

A cura di ASSP


25/11/2016