Serravalle e dintorni...

 

COPPARO - PRIMA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DELL'UNIONE DEI COMUNI TERRE E FIUMI
- 17 DICEMBRE 2009 -

 

Copparo, la Sede dell'Unione dei Comuni Terre e Fiumi
Copparo, la sede dell'Unione dei Comuni Terre e Fiumi

Copparo. Questa sera alle ore 21, presso la sala consigliare del Comune di Copparo si terrà la prima riunione del Consiglio dell’Unione dei Comuni Terre e Fiumi, che unisce i Comuni di Copparo, Berra, Jolanda di Savoia, Formignana e Ro. Si tratta della prima Unione dei Comuni in provincia di Ferrara e segna il passaggio di questi enti da Associazione a Unione.
Il Consiglio si riunisce per adempiere ai primi obblighi di legge e di statuto, che prevedono la nomina del presidente e del vice presidente del Consiglio dell’Unione e la nomina del presidente dell’Unione, che resterà in carica due anni e sarà scelto dal Consiglio tra i sei sindaci dei Comuni che compongono l’Unione.
La composizione del Consiglio sarà di 30 consiglieri, compresi i sindaci dei sei Comuni, a Copparo 9 consiglieri di cui 6 di maggioranza e 3 di opposizione, a Berra 5 di cui 4 di maggioranza e 1 di opposizione, a Jolanda di Savoia, Formignana, Tresigallo e Ro rispettivamente 4 consiglieri di cui 3 di maggioranza e 1 di opposizione.
Sarà poi la volta dell’insediamento della Giunta, formata dai sindaci dei sei Comuni: Elisa Trombin, sindaco di Jolanda di Savoia; Daniela Montani, sindaco di Formignana; Nicola Rossi, sindaco di Copparo; Maurizio Barbirati, sindaco di Tresigallo; Eric Zaghini, sindaco di Berra e Filippo Parisini, sindaco di Ro. Il territorio dell’Unione Terre e Fiumi copre una superficie di 420 Kmq, con una popolazione complessiva di 37.046 abitanti; le frazioni sono 21.

L’Unione dei Comuni Terre e Fiumi si è costituita ufficialmente martedì 1 dicembre 2009, con atto del notaio Felice Trevisani di Copparo e firmata dai sindaci dei Comuni di Copparo, Berra, Jolanda di Savoia, Tresigallo, Formignana e Ro. Con questo atto, l’Unione è formalmente costituita e di fatto cessa di esistere l’Associazione dei Comuni nata dieci anni fa. Ricordiamo che contrariamente all’Associazione, l’Unione è un ente con personalità giuridica di diritto pubblico e tra i suoi scopi c’è anche l’integrazione amministrativa dei relativi Comuni che la compongono.

fonte estense.com

25/11/2016