Serravalle e dintorni...

BERRA: CINEMA IN BIBLIOTECA COMUNALE (Sabato 16 maggio)

 

Berra, biblioteca comunale
Berra, biblioteca comunale

Berra diventa un set cinematografico

Berra. Sabato prossimo, 16 maggio, la biblioteca comunale e il centro di Berra diverranno un set cinematografico per “Avanti sempre sempre avanti”, del regista Ferdinando De Laurentis. Si tratta di un docu-film di circa 100 minuti che racconta la biografia di Santa Maria Chiara Nanetti, una delle francescane missionarie di Maria martirizzate il 9 luglio 1900 in Cina. Essendo un docu-film, n on ci sarà solo la parte di fiction, ma anche la registrazione di interventi di carattere storico. Il lungometraggioracconta la vita di santa Maria Chiara Nanetti, nata a Santa Maria Maddalena il 9 gennaio 1872 che, dopo aver vissuto a Medelana e a Francolino, all'età di vent'anni entrò nell'Istituto delle Francescane Missionarie di Maria, fondato solo quindici anni prima da Madre Maria della Passione. Dopo un noviziato faticoso e non privo di croci, il 5 febbraio 1895 la prima professione religiosa e il 13 novembre 1898 i voti perpetui. Quattro mesi più tardi, il 12 marzo 1899, la partenza da missionaria per la Cina, dove morì martire assieme ad altre sei compagne di missione. Fu dichiarata beata da Pio XII il 24 Novembre 1946 e proclamata santa da Giovanni Paolo II il 1° ottobre del 2000. Il film è stato girato in Italia, in Francia, in Belgio e in Cina, nei luoghi dove visse Santa Maria Chiara. Il racconto, rivolto in particolar modo ad un pubblico giovane, avviene su tre piani: la biografia attraverso cartoni animati o scene di fiction; i luoghi dove ha vissuto attraverso un percorso documentaristico; i temi importanti della vita di Santa Maria Chiara (la vocazione, la vita religiosa, la convivenza di religioni diverse, il martirio, le missioni) attraverso interviste a religiosi ed esperti storici. In particolare, la bibliotecaria Lara Mantovani , nel ruolo di storica, parlerà di quanto accadde in Cina (nella regione dello Shanxi, tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo al'epoca di quella che venne chiamata la rivolta dei Boxers, illustrando il quadro storico, parlando delle bande dei boxers e delle persecuzioni cristiane dell’epoca. Sul piano della fiction, invece, sarà girata una scena che avrà come protagonista Sara Mazzanti, nel ruolo di una francescana missionaria di Maria. Il film, destinato ad essere trasmesso in due puntate televisive e al mercato dei dvd, sarà presentato nel prossimo mese di settembre.

Le due protagoniste delle riprese , Lara Mantovani ( grande appassionata di teatro, debutterà in giugno con la commedia “L’importante di essere franco” di Oscar Wilde diretta da Marino Bellini ) e Sara Mazzanti (sorella di marco, noto per la partecipazione al Grande Fratello), partecipano allo stage di teatro organizzato dal Comune di Ro ferrarese, e saranno protagoniste, nella prossima estate, di un atto unico ispirato all’ultimo capitolo de “Il mulino del Po” di Riccardo Bacchelli diretto dal regista Ferdinando De Laurentis.

(tratto da www.estense.com)


14.5.09