Serravalle e dintorni...


RIVA DEL PO, IL COMUNE "SCOPRE" L'IMPORTANZA DEI VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE...
 


 
Riva del Po. Sono trascorsi 4 giorni da quando il downburst ha lasciato il segno sul territorio comunale di Riva del Po ma ancora i disagi non sono finiti. I giorni successivi di bel tempo hanno permesso di poter intervenire con miglior efficacia ed afficienza ma purtroppo l'assenza di energia elettrica, in alcuni punti del comune, è venuta ancora a mancare od arriva ad intermittenza: si spera che il tutto possa ritornare all'assoluta normalità quanto prima.

Nel frattempo il neonato comune di Riva del Po "scopre" l'importanza di avere un gruppo di Volontari della Protezione Civile (ex comune di Ro), che hanno dato un contributo importante in questi giorni di bufera. Gli agenti atmosferici avversi hanno messo a dura prova l'intero sistema comunale, che in questi casi si avvale del Centro Operativo Comunale (C.O.C.), attivato come succede in questi casi di emergenza: un pool di persone che coordinano i lavori.

Sapendo però di poter contare su questo gruppo di Volontari, capaci, attrezzati e preparati ad ogni evenienza, ma soprattutto pronti ad intervenire a qualsiasi ora della giornata: non poco per chi lo fa come volontariato.

La loro capacità interventistica spazia ovunque, come ad esempio nella gestione dei "fontanazzi" durante la piena del Po. In questi giorni invece la loro missione è stata quella di liberare strade ed altri luoghi dai grossi tronchi d'albero caduti con il forte vento.

A Ro e Berra gli interventi maggiori, sempre affiancando o affiancati da altre istituzioni: carabinieri, operai comunali, polizia municipale ed altri. Ricevendo anche ringraziamenti, come succede sempre in questi casi, sia dai privati che dai vertici istituzionali.

E nel frattempo si aspetta l'annunciato arrivo, previsto per oggi martedì 6 agosto, per un sopralluogo dell’Assessore Regionale Paola Gazzolo con delega alla protezione civile e alla difesa del suolo per una valutazione e stima dei danni subiti dal territorio comunale.

(d.m.b.)


6.8.19