Serravalle e dintorni...

BERRA, I RIFIUTI ABUSIVI NON FINISCONO MAI...


 

 
BerraStefano Finotto ci mette la faccia e denuncia l'ennesimo stato di abbandono dei rifiuti. Siamo ancora una volta in via Bosco e quindi, secondo Finotto, la responsabilità è bella che attribuita.

Ma inevitabilmente su Facebook si scatena la polemica. Problema politico o inciviltà? Questo è il dilemma ed il contendersi su Facebook. È evidente che se le discariche abusive sono un problema politico siamo messi maluccio.

Per alcuni queste risoluzioni diventerebbero approccio elettorale per le prossime amministrative, per racimolare voti. Andare a caccia di voti con le discariche abusive non è proprio quello che ci si aspetta dai prossimi governanti di Riva del Po.

Insomma c'è di tutto nella discussione, e ci sta tutto. L'unica cosa però è che questa situazione di abbandono dei rifiuti, non solo in via Bosco, deve finire. Sta di fatto che "il fatto" di via Bosco è presente da anni e qualcuno ha anche identificato persone che portano i sacchi in quel posto con la carriola. Ma nulla è stato fatto. Nella discussione interviene anche l'ex vicesindaco Filippo Barbieri.

"Stefano Finotto la situazione che hai legittimamente segnalato non è tollerabile. Da cittadino, in quanto dal primo gennaio come sai Riva del Po è amministrata da un Commissario, avevo già segnalato diverse settimane fa lo stato di degrado chiedendo di intervenire. Mi era stato risposto che stavano organizzando l’intervento. Questa mattina ho già chiamato in Comune che era al corrente della situazione per segnalarlo immediatamente a CLARA. Speriamo possano rapidamente intervenire. Anch’io spero nelle elezioni di fine maggio perché in questa fase di “transizione” è molto complicato oltre che non opportuno, intervenire e risolvere le problematiche che invece prima, nel pieno dei tuoi poteri da amministratore, cercavi di fare. La situazione da te segnalata ne è un esempio".

Ma per piacere - a chiederlo sono la maggior parte dei cittadini, ai quali non interessa il colore politico - risolvete questo problema. Grazie.

(Mr.T.)

Berra - Come succede sempre ogni qualvolta che viene segnalata una discarica abusiva anche questa volta Clara ha provveduto a bonificare l'area, naturalmente quella segnalata in via Bosco a Berra, naturalmente con spesa a carico dei contribuenti del comune di Riva del Po. Ma la discussione su Facebook non si ferma. Dopo le polemiche politiche ora lo spazio viene riservato a possibili soluzioni. Una discussione che, come sempre, crea chiacchierate interminabili ma non risolutive del problema. Questa volta qualcuno propone interventi concreti, con il coinvolgimento di tutti. E qui arriva il bello: coinvolgere tutti diventa impossibile. Seguiremo con attenzione questa vicenda, con la speranza che si arrivi ad una risoluzione.

(Mr.T.)


7.3.19