Serravalle e dintorni...

BERRA, L'ARGINE DEL PO E' IL MONUMENTO ALL'INCURIA E ALL'INDIFFERENZA DELL'AMBIENTE
- NATO CON VOCAZIONE TURISTICA MORTO PER LA TRASCURATEZZA DELLE ISTITUZIONI -
 


 


 

 
Berra. (dall'inviato Luccico) L'abbandono nel quale si trova la sponda dell'argine del Po a Berra è quasi impressionante. Tutti ci mettono del proprio per farla apparire più brutta di quello che potrebbe essere. Partiamo dalle istituzioni.

Da anni svetta su tutto il cartellone informativo "Destra Po", abbattuto con ogni probabilità dalla macchina operatrice durante le sfaccettature dell'erba. Fino a qualche mese fa poteva essere rimesso in piedi ma ora si sta deteriorando le scritte e quindi nemmeno più recuperabile. Un vero peccato. Poi i cartelli stradali. Abbattuti, anche questi da probabile macchine operatrici.

Non mancano le discariche abusive, periodiche e disseminate ovunque. Ultimo ma non ultimo l'oasi ristorativa, ridotta male: assi di legno deteriorate, fontanella dell'acqua scomparsa, cestino rifiuti pieno e ricolmo. Insomma una zona potenzialmente sfruttabile ma lasciato allindifferenza.

E pensare che questo doveva essere una zona di attrazione turistica. Ma dove......e soprattutto quando!!!!!!

.


19.2.19