Serravalle e dintorni...

BERRA, INIZIATI I LAVORI PER L'INSTALLAZIONE DEI VELOBOX CONTROLLORI DELLA VELOCITA' - MOLTE POLEMICHE E LAMENTELE

 


Il Velobox di Via Grandi a Serravalle
Berra.  Molte polemiche stanno scatenando i lavori per l'istallazione dei velobox sull'ex territorio comunale di Berra. Molti post al veleno ma anche molta disinformazione ed anche un pizzico di sarcasmo pre-elettorale.

È bello vedere che chi sta all'opposizione critica le stesse cose che faceva quando governava, cioè spendere denaro in cose - apparentemente - inutili. Post al veleno, dicevo, perché questi velobox non risolveranno il problema della velocità, perché vuoti, e lo rimarranno per sempre.

Infatti si chiamano VELOBOX proprio perché sono dei box, potenziali contenitori di velox. E non velox, come quelli permanenti. E poi, una volta sistemato il marchingegno dentro, per essere in regola, devono essere controllati. In poche parole non sono altro che gli autovelox di una volta con la differenza che sono ben visibili e che "sparano" in entrambe le direzioni.

Sappiate anche che se vi tenete informati potete sapere quando la polizia di Terre e Fiumi li riempiono.

Poi c'è l'ignoranza. L'ignoranza è la condizione che qualifica una persona, detta ignorante, cioè chi non conosce in modo adeguato un fatto o un oggetto, ovvero manca di una conoscenza sufficiente di una o più branche della conoscenza. In questo caso chi dice che i soldi dovevano essere spesi per aggiustare le strade e non per questi cassoni arancio, dimostra la sua mancanza, conoscenza.

Le strade disastrate sono quelle provinciali e quindi di competenza della provincia. Questi sono soldi comunali. Due casse diverse e quindi due destinazioni diverse. Magari possiamo dire che questi 13mila euro il comune poteva spenderli meglio. Ad esempio ed in accordo con la provincia in bel tutor lungo via Postale ed Albersano ci poteva stare. Ma questa è un'altra storia.

Venendo ai velobox, già tutti installati; uno è stato cambiato di destinazione, per motivi di sicurezza stradale. Quello che doveva essere collocato in via Pivanti a Serravalle non è stato possibile metterlo, perché non vi erano i presupposti di sicurezza. È stato così dirottato in via Provinciale a Cologna.

La nuova mappa vede interessate via Grandi a Serravalle; via Bellaria e via Albersano a Berra; via 2 Giugno e via Provinciale a Cologna. Nei prossimi giorni verranno collocati i cartelli che segnalano i velobox e poi tutto sarà pronto per partire. Rimane sempre il fatto che chi rispetta il codice della strada questi aggeggi gli fanno un baffo.

BUON VIAGGIO E VIAGGIATE SICURI........ CON VELOBOX.

(d.m.b.)

.


14.2.19