Serravalle e dintorni...


RIVA DEL PO, SE IL BUON GIORNO SI VEDE DAL MATTINO IL NUOVO COMUNE NASCE AL BUIO...
 


I simboli di Berra e Ro
Riva del Po. (di Morales) "NON C’E’ UNA SECONDA OCCASIONE PER FARE UNA BUONA PRIMA IMPRESSIONE" .

Oscar Fingal O'Flahertie Wills Wilde, noto come Oscar Wilde, è il fautore di questa frase. Carissimo Oscar, se hai ragione il neonato comune Riva del Po è spacciato. Perché la prima impressione è stata negativa, anzi pessima. Governanti che litigano, impiegati nel caos e cittadini disorientati.

GOVERNANTI.
Partiamo dai primi. Quelli chiamati ad amministrare i NOSTRI denari. Hanno già iniziato a litigare. A screditarsi. Mi chiedo: ma sarà possibile una volta, in campagna elettorale, far apprezzare ciò che si vuole vendere invece di screditare la roba altrui? Perché cari signori non provate a farci credere che avete dei buoni prodotti, dei buoni propositi, anziché buttare sempre nel fango la roba altrui, con l'intento di far rimanere a galla la roba vostra? Provateci una volta. Certo che un pensiero mi viene, ed è quello di capire se la capacità di propagandare il proprio prodotto esiste. Ma anche un dubbio. Come può un amministratore portare avanti un progetto di fusione se la fusione non la voleva? Insomma, siamo sempre nella stessa situazione. E con questi propositi diventa difficile credere che anche questa nuova situazione - denari da spendere e fusione con nuovi e più intetessanti prospettive e occasioni - possa portare nuova linfa ai cittadini. Perché Voi Amministratori non ci date motivo e motivi per crederlo.

IMPIEGATI.
In questi primi giorni di nuova linfa sono immersi nel caos. Informatizzati ma non troppo faticano ad avere a disposizione i mezzi sempre avuti. Posta elettronica in tilt. Modulistica, da rifare, mai fatta. Riorganizzare tutti i servizi, quanto meno i principali. Insomma c'è molto lavoro da fare e le elezioni amministrative si avvicinano.


CITTADINI.
Disorientati e sviati. Non solo da uffici che non riescono a dare risposte immediate sulla modulistica ma anche tra di loro, che si passano notizie ed informazioni false, quasi a voler creare apposita confusione.

MORALE
Siamo partiti male e non me ne voglia Oscar ma speriamo che si sia sbagliato.

.


15.1.19