Serravalle e dintorni...

RIVA DEL PO, A GIORNI COMINCERA' AD OPERARE IL NUOVO COMUNE - DIFFICOLTA' E POLEMICHE NON MANCANO
 


 
Riva del Po. (dall'inviata Dacia Malaini) Pochi istanti e dai blocchi di partenza partirÓ il nuovo comune. Ma giÓ si Ŕ iniziato a "litigare". Litigare per la scelta della sede municipale: Berra o Ro? Ma a sollevare il polverone non Ŕ nessuno dell'attuale maggioranza.

Infatti indiscrezioni dicono che la scelta di Berra come prima sede municipale fatta dalle due attuali maggioranze Ŕ stata presa di comune accordo, all'unanimitÓ o a maggioranza non importa.

Ma a fare polemica Ŕ l'opposizione, che vede subito un qualcosa di losco, di interesse "personale" in questa - legittima aggiungo io - scelta. ╚ chiaro che in futuro, dopo le elezioni amministrative, chi vincerÓ avrÓ la legittimitÓ di tutte le scelte, compresa quella di rimanere legati all'Unione Terre e Fiumi.

Le scelte fatte da queste maggioranze, di comune accordo, servono per garantire la governabilitÓ a chi aspetta governare in questo frangente di tempo - commissario prefettizio - per arrivare alle elezioni. Quindi ritengo queste delle sterili e inutili polemiche. Sarebbe invece utile concentrare le forze per presentarsi alle urne con il massimo della voglia per vincere e con un bagaglio programmatico degno di tale.


29.12.18