Serravalle e dintorni...

SERRAVALLE, SARA' IL CAMPO SPORTIVO AD ACCOGLIERE L'ELISOCCORSO DEL 118 IN EMERGENZA
 


 
Serravalle. (dall'inviato Luciano Cicoria) La centralizzazione dei servizi di emergenza e soccorso sanitario che ha concentrato strutture e operatori nelle Aree Vaste (Ferrara è inserita assieme a Bologna, Imola e Modena nella Centrale Emilia Est) richiede un’organizzazione in grado di coprire lunghe distanze in breve tempo anche di notte.

Saranno gli elicotteri del “118” a garantire l’obiettivo in modo capillare grazie all’ampliamento della rete regionale di decollo e atterraggio che consente l’impiego dell’elisoccorso anche durante le ore di buio.

Da qui la necessità di individuare le piazzole di atterraggio. I campi sportivi e comunque le zone vaste e senza impedimenti sono di gran lunga le favorite. L'assenza di case vicine ma soprattutto di piante e cavi volanti sono l'ideale.

Ed ecco che dalla lista iniziale, che prevedeva 12 nuove piazzole sul territorio provinciale di Ferrara, alcune sono state escluse (vedi quella dell'ex Sant'Anna di Ferrara), proprio per i motivi poc'anzi citati.

Allo stesso tempo ne compaiono di nuove, come quella di Serravalle. Nei giorni scorsi, accompagnati dai tecnici del comune, i professionisti del volo sanitario dell'emergenza,  medici, paramedici e tecnici dell’elisoccorso. hanno fatto visita al campo sportivo di Serravalle, dando un voto favorevole per il possibile atterraggio notturno dell'eliambulanza.

La notizia è stata presa con soddisfazioni dai Serravallesi che con voce unanime hanno commentato: "Spero di non averne mai bisogno di questo servizio ma sapere che c'è da sicuramente un senso di protezione in più".

Naturalmente non saranno solamente i Serravallesi ad avere un servizio in più ma anche tutti i paesi limitrofi e distanti dai pronto soccorso. Il campo sportivo di Serravalle diventerà quindi punto di riferimento per l'incontro notturno tra ambulanza ed elicottero sanitario.


24.10.18