Serravalle e dintorni...

REFERENDUM CONSULTIVO SULLA FUSIONE TRA RO E BERRA - UN PROMEMORIA PER L'ELETTORE
- DOMENICA 7 OTTOBRE 2018 -


 
Berra. Domenica 7 ottobre gli elettori del comune di Berra sono chiamati a votare per il Referendum Consultivo sulla fusione tra i comuni di Berra e Ro.

Alcuni promemoria. Si vota dalle ore 7 alle ore 23. Ci si deve recare nel seggio abituale e nella sezione abituale come in tutte le votazioni. Presentarsi con la tessera elettorale ed un documento di identità (esempio Carta di Identità) NON scaduta.

Vi verranno consegnate 2 schede. Una riporta il quesito del referendum con le due scritte SI è NO. Votando SI si vuole la fusione, votando NO non si vuole la fusione. Sulla seconda scheda ci sono due nomi che equivalgono al nome del nuovo comune unico in caso avvenga la fusione. Bisogna selezionare un solo nome. In questo caso è possibile scegliere un nome del nuovo comune anche se si vota no alla fusione. Il referendum è valido con qualsiasi percentuale di votanti: non esiste il quorum.

Al termine delle votazioni di domenica sera verrà fatto subito lo spoglio. Perché avvenga la fusione bisogna che in entrambi i comuni (Ro e Berra) vinca il SI.

Se avete smarrito la scheda elettorale o avete esaurito gli spazi per il timbro di sezione dovete rivolgervi all'ufficio elettorale (ufficio anagrafe) del comune di Berra, aperto anche il giorno delle votazioni.

Nel caso una persona disabile necessiti di accompagnamento al voto dentro la cabina elettorale bisogna munirsi di certificato medico, rilasciato dal medico specifico e NON dal medico di base. Per sapere a quale medico rivolgersi e dove basta chiedere all'ufficio elettorale.


2.10.18