Serravalle e dintorni...REFE

BERRA, VIGILANZA PRIVATA PER TUTTI, BASTA PAGARE...
 


 
Berra. (dall'inviato Luciano Cicoria) Una macchina utilitaria con la scritta "Securitalia Vigilanza", alla guida un signore con la tipica divisa del settore. Si ferma in tutte le case e, a quanto pare, vuol parlare solamente con l'uomo di famiglia.

La spiegazione del gentile signore chiara. "A breve una nostra vettura, una volta al giorno e ad orari diversi, passer per le vie del paese con personale armato a controllare che non vi siano malintenzionati in giro".

In cambio di questo servizio la ditta chiede un contributo di un euro al giorno. Sempre secondo questo signore il tutto sta avvenendo con l'autorizzazione della Prefettura di Ferrara, facilmente verificabile con una telefonata.

quanto sta succedendo in questi giorni nei paesi di Berra e Serravalle. Il tam tam sui social stato immediato. La paura che si tratti di una truffa o di qualche mal intenzionato alla ricerca di informazioni utili per eventuali rapine stata la prima cosa che trapelata tra la gente. Interrogando il signore le risposte sono chiare e coerenti e non danno addito a brutti pensieri.

A quanto pare in questa vicenda non vi nulla di irregolare e di brutto, anche se informazioni o risposte ufficiali non sono state date: qualcuno ha avuto rassicurazione telefonica dai Carabinieri. Si tratta semplicemente di una ditta privata, come ce ne sono tante, alla ricerca di lavoro. Tanto che alcuni cittadini, soprattutto quelli che hanno abitazioni isolate, lontane dal centro abitato, hanno aderito alla iniziativa, con una spesa di 365 euro annui.


22.9.18