Serravalle e dintorni...

ESCLUSIVE

BERRA: EMERGENZA NEVE
- 29 febbraio 2004 -

 

Vigili del Fuoco in piazza Mazzini a Serravalle

Un mezzo dell'Enel affondato nella neve

Traliccio danneggiato nei pressi di Cologna

Traliccio danneggiato nei pressi di Cologna

Traliccio piegato in due

Lunga serie di tralicci danneggiati

Di quello che è successo si sono riempiti i giornali di tutta Italia e, forse, d'Europa. Una nevicata certo intensa ma non eccezionale ha causato un cedimento a tutta una serie di tralicci che portano l'energia elettrica. Questo ha causato la mancanza di luce elettrica e di riscaldamento in buona parte del basso ferrarese. Qualche famiglia è rimasta al buio e al freddo anche per 5 giorni di fila. Da quanto si apprende dai giornali le istituzioni non hanno brillato per efficienza. Con qualche lodevole eccezione.
Ad ogni modo la luce è tornata e i disagi non sono stati peggiori anche grazie al tempo meteorologico che non ha infierito sulle popolazioni già in difficoltà.
In seguito alla mancanza di energia elettrica è venuta meno anche la distribuzione dell'acqua potabile. E qualcuno si è chiesto come mai l'acquedotto non è fornito di generatori diesel per il sollevamento dell'acqua...
Naturalmente ci saranno polemiche infinite e ciascuno chiamato in causa cercherà di addossare la colpa ad altri. Di certo c'è che una nevicata e unpo' di vento hanno messo in ginocchio migliaia di famiglie. Cosa succederà in caso di emergenza vera?
Ai posteri, come si dice, l'ardua sentenza. Anche se quei posteri molto probabilmente saremo noi.

5 marzo 2004